L’elemento “calcio” conferisce il giusto equilibrio all’arma trasformandola in un naturale prolungamento del corpo del tiratore.

Per questo motivo, dovrebbe essere chiaro, anche se spesso non è così, che prima di impostare la tecnica e la posizione, specialmente per chi è nuovo di questo sport, si dovrebbe possedere un calcio che corrisponda alle proprie esigenze e alle proprie dimensioni corporee.

Un elemento attorno cui costruire il tiratore, insomma, ma che di base si deve adattare, nel modo più naturale possibile, alle sue peculiarità.

Non si fa riferimento solamente alle dimensioni corporee (lunghezza delle braccia, ampiezza del torace). Infatti, quando si parla di calcio su misura ci si riferisce anche al fatto che l’elemento rispecchi il modo in cui il tiratore imbraccia l’arma e spara.

Calcio regolabile fucile da tiro: tradizionale o in legno massello?

Calcio regolabile Futur-K6AM o calcio tradizionale in legno massello: quale scegliere?

Nella pratica del tiro al volo possedere un’ottima arma con canne eccellenti ed una meccanica resistente e perfetta non è sufficiente ad ottenere ottimi risultati se il calcio non si adatta al tiratore e se questi, al contrario, deve modificare la sua impostazione di tiro per adattarsi all’arma che possiede.

Avere un fucile con un calcio standard, pur se di legno massello e di buona fattura, non è la stessa cosa che averne uno completamente regolabile.

L’argomento che riguarda le calciature dei fucili da tiro, è sicuramente molto delicato.

Alcuni sono favorevoli ad utilizzare solamente calci in legno semplicemente perché sono tradizionalisti.

Ma se si vuole praticare il tiro al volo ad un certo livello con l’intenzione di raggiungere dei buoni risultati, bisognerebbe avere un calcio completamente regolabile che permetta, nel tempo, di affinare le pieghe adatte per avere quella posizione sull’arma ad hoc.

Quando la tecnologia e l’innovazione vengono in soccorso dei tiratori, agevolando la loro attività, è bene sfruttare l’occasione e assecondare questo corso naturale che è l’evoluzione tecnologica.

Capacità di adattamento e personalizzazione del calcio: la superiorità del calcio regolabile in legno alluminio Futur-K6AM

In base al concetto che l’arma deve essere il prolungamento del corpo del tiratore grazie all’elemento di congiunzione che è il calcio, è evidente che un calcio in legno dovrà subire numerosi interventi da parte di maestri artigiani.

Questi sapranno conferire al pezzo di legno, dopo numerose ed estenuanti prove, tutte quelle pieghe, deviazioni, anticipi, angoli e sporgenze che rispecchiano la corporatura, ma anche il modo di imbracciare e sparare del tiratore.

Calcio regolabile Futur-K6AM: capacità di adattamento e personalizzazione

Al contrario, un calcio regolabile come il Futur-K6AM, oltre a conferire all’arma uno stile moderno ed estremamente tecnico e professionale, si modella sul tiratore direttamente sul campo.

Infatti, intervenendo sulle viti di acciaio ad alta resistenza, si riesce a modificare tramite la struttura in alluminio del calcio in termini di:

  • Lunghezza: grazie ad una ghiera che ad ogni giro accorcia o allunga il calcio di 1 mm, venendo poi fissata grazie a delle slitte
  • Regolazione verticale: grazie allo scorrimento verticale del calciolo per la giusta messa in spalla del fucile
  • Regolazione dell’angolo di pitch: intervenendo sempre sulla capacità oscillante del calciolo, riuscendo poi a fissarlo grazie ad un serraggio meccanico
  • Regolazione della deviazione: avviene in modo indipendente dalla regolazione dell’altezza del calciolo e consente anche di regolare sia la traslazione che la rotazione del calciolo
  • Con l’inserimento di piastrine di deviazione, la piega può essere ulteriormente personalizzata
  • Nasello e montecarlo: si possono regolare sia in verticale, in termini di altezza, che in orizzontale consentendo al tiratore di trovare il giusto allineamento occhio, bindella, mirino, in base alla sua conformazione fisica e alla sua tecnica di sparo.

Tutte le modifiche in genere sono fatte prima di andare sul campo, ma vista la semplicità di apportare modifiche in una sola chiave da 3 mm, è possibile effettuare qualche aggiustamento durante la prova dell’arma, anche sul campo.

Il peso del Futur-K6AM e la capacità di assorbire il rinculo: nulla è lasciato al caso!

Il peso del calcio in legno-alluminio Futur-K6AM è studiato per dare il giusto equilibrio e bilanciamento all’arma e non dipende quindi dalla stagionatura, né è influenzato dalle condizioni atmosferiche o dalla presenza di eccessiva umidità ambientale.

Peso del calcio legno-alluminio Futur-K6AM

E ancora, la capacità di assorbire il rinculo dei colpi non è affidata alla, per nulla facile, scelta del taglio e alle sue venature longitudinali, dipende più semplicemente da ammortizzatori di gomma intercambiabili che in modo funzionale assorbono le forze contrarie riducendo rinculo e rotazione dell’arma.

A proposito di questo aspetto, è necessario anche evidenziare che, con il Futur-K6AM, il tiratore ha la possibilità di scegliere gradi diversi di assorbimento del rinculo suddivisi in base alla durezza/resistenza dei gommini che sono della durezza di 70sh, 80sh, 90sh (dove “sh” sta per shore, ovvero la durezza della gomma).

Questo per completare e chiudere il cerchio della capacità di personalizzare il calcio Futur-K6AM.

I vantaggi del calcio regolabile Futur-K6AM

I vantaggi di un calcio regolabile per fucili da tiro sono tanti e possono fare davvero la differenza nelle prestazioni di un tiratore.

In particolare, possedere un calcio Futur-K6AM offre dei tangibili vantaggi in termini di tempo, di denaro ma anche, e soprattutto, sotto il profilo del contenuto tecnico.

Un calcio in legno classico, al contrario, richiederebbe l’intervento dell’artigiano ad ogni cambio di piega che il tiratore possa necessitare.

Guarda tutte le versioni del calcio Futur-K6AM, scegli il modello e l’impugnatura perfette per te e inizia a rompere più piattelli!

Buon divertimento.

Calcio regolabile Futur-K6AM